LA RESPONSABILITA’ ESTERNA

In accordo con il D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., il Datore di Lavoro può o, in alcuni casi specifici, deve avvalersi di consulenti esterni all’azienda per ottemperare a quanto predisposto dal Decreto stesso. Tali figure devono essere in possesso di precise competenze professionali definite all’interno del Decreto. Per questo, tramite i propri tecnici, Suite Servizi Integrati è in grado di supportare il proprio Datore di Lavoro in tutte le fasi relative all’istituzione ed alla successiva gestione del Servizio di Prevenzione e Protezione. L’attività di consulenza viene espletata attraverso l’assunzione dell’incarico di Responsabile Esterno del Servizio di Prevenzione e Protezione. Le competenze tecniche e formative dello staff consentono di assumere questo importante ruolo, la cui attività consiste in: * Elaborazione e/o aggiornamento dei documenti di valutazione dei rischi (D.V.R.) e redazione degli altri documenti inerenti la gestione della sicurezza; * Redazione piani di emergenza; * Audit periodici; * Riunioni periodiche (ex-art.35) con tutti i soggetti coinvolti nell’attività; * Coordinamento con le attività svolte dal medico competente; * Assistenza per ogni problema inerente alla sicurezza; * Gestione dei rapporti con gli organi di vigilanza (ATS, ITL, INAIL, VVF). E, per le attività legate alla Ristorazione Commerciale e Collettiva, all’istituzione di un piano di Autocontrollo (HACCP).